di admin il venerdì 19 febbraio 2016
Da una ricerca dell'Università di Otago (Nuova Zelanda) è risultato che nelle persone che durante il sonno respirano con la bocca anzichè con il nasso aumenta il rischio di carie. Infatti la respirazione con la bocca è stata associata ad un ambiente più acido e quindi capace di favorire una più facile erosione dello smalto dentale e la carie.
di admin il giovedì 14 gennaio 2016
Un veneziano e' stato sottoposto ad un intervento chirurgico d'urgenza dopo aver evitato il dentista nonostante un persistente mal di denti.
di admin il lunedì 13 ottobre 2014
Per colpa di un'alimentazione scorretta, troppo ricca di dolci, snack e bevande zuccherate, le carie dei bambini sono aumentate del 15%. Ad incidere su tale aumento è la scarsa educazione all'igiene orale che dovrebbe essere insegnata già dai primi anni. Fondamentale è il ruolo del pediatra nel consigliare i genitori ma molto possono fare anche gli insegnanti.
di admin il mercoledì 15 maggio 2013
La carie colpisce il 60% della popolazione compresa tra il 35 e i 40 anni e l'80% nei soggetti tra i 19 e i 25 anni. Più si scende con l'eta, più la bocca è un campo di battaglia per i batteri che si nutrono di zuccheri. Le abitudini dei più giovani si fanno più rischiose con fast-food, bibite dolci, caramelle e snack.
Ricerca contenuti Riduci
Commenti recenti Riduci
Re: Gli italiani peccano in igiene orale e prevenzione.
Re: Apparecchi per bambini
Re: Apparecchi per bambini
Re: Apparecchi per bambini
Re: Turismo Dentale
Scopri tutti i servizi e le tecnologie che proponiamo ai nostri clienti
Consulta tutte le novità del nostro Blog e lasciate un vostro commento
Guarda la nostra gallery fotografica e scopri come lavoriamo e cosa facciamo
Registrati al portale e potremmo tenerti aggiornato su tutte le nostre attività