CAUSE E RIMEDI PER STOMATITE E AFTE

mag 25

Scritto da:
lunedì 25 maggio 2015  link Rss

La stomatite aftosa è un processo infiammatorio delle parti molli del cavo orale caratterizzato dalla formazione di piccole piaghe ulcerose su gengive, palato, superfici interne di guance e labbra. La causa principale può essere la scarsa igiene orale, l'utilizzo di apparecchi e protesi dentarie e dal calo di difese immunitarie. Altri fattori sono stati identificati come lo stress, carenza di vitamina B12 e di ferro, variazioni ormonali legati al ciclo mestruale. Può essere associata anche a celiachia, morbo di Crohn e altre patologie auto-immune.

Le afte possono avere dimensioni variabili, essere isolate o a grappolo, di forma circolare. Si presentano con bruciore, fastidio durante l'assunzione di cibo o l'uso dello spazzolino da denti e alitosi. La stomatite aftosa non va confusa con l'Herpes simplex. Quest'ultima è contagiosa invece la stomatite aftosa no. 

Il dolore tende ad attenuarsi dopo qualche giorno anche in assenza di trattamenti e le lesioni a guarire in due settimane. Sulle afte può essere utile applicare gel protettivi a base di lidocaina e fare sciacqui con un colluttorio a base di clorexedina. In alcuni casi è necessario l'uso locale di corticosteroidi.

FONT


Nome:
Gravatar Preview
La tua email:
(Optional) Email used only to show Gravatar.
Il tuo website:
Titolo:
Commento:
Codice di Sicurezza
CAPTCHA image
Digita il codice mostrato nel riquadro sopra
Aggiungi commento   Annulla 
Ricerca contenuti Riduci
Commenti recenti Riduci
Re: Gli italiani peccano in igiene orale e prevenzione.
Re: Apparecchi per bambini
Re: Apparecchi per bambini
Re: Apparecchi per bambini
Re: Turismo Dentale
Scopri tutti i servizi e le tecnologie che proponiamo ai nostri clienti
Consulta tutte le novità del nostro Blog e lasciate un vostro commento
Guarda la nostra gallery fotografica e scopri come lavoriamo e cosa facciamo
Registrati al portale e potremmo tenerti aggiornato su tutte le nostre attività